Cari Sglutinati che ne dite di preparare dei favolosi cupcake ai mirtilli senza glutine? La ricetta di Letizia, dal suo sito Senza è buono , vi insegnerà come fare.

Cupcake ai mirtilli senza glutine

Cupcake-ai-mirtilli-senza-glutine2I cupcake sono dolcetti tipicamente americani, composti da tortine soffici ricoperte da un soffice e burroso frosting. I miei cupcake sono speciali, perché oltre a non contenere glutine, sono anche privi di latticini e sono decorati con un frosting particolare, a base di panna di mandorle crudista.

Nonostante qualche “senza”, queste tortine sono super soffici e profumate e possono essere gustate anche da coloro che soffrono di intolleranze alimentari.

Ingredienti (per circa 8 muffin-dipende dalla grandezza degli stampini)

  • 103 grammi di farina di riso integrale
  • 28 grammi di fecola
  • 19 grammi di maizena
  • 3 uova biologiche
  • 80 ml di olio di riso (o altro olio delicato)
  • 80 grammi di agave (oppure acero o miele liquido)
  • 125 grammi di mirtilli freschi
  • 8 grammi di polvere lievitante già dosata e composta da cremor tartaro e bicarbonato
  • scorza e succo di mezzo limone

Per decorare:

  • mirtilli q.b.
  • panna di mandorle crudista (50 grammi di mandorle spellate, 45 grammi di acqua naturale fredda, 15 grammi di cocco rapé)

 

Procedimento

La sera precedente, mettete le mandorle spellate in una bustina e lasciatele “congelare” nel freezer. Mettete nel frigo l’acqua naturale. Il giorno successivo, inserite le mandorle nel mixer, aggiungete l’acqua e la farina di cocco e frullate per qualche minuto, (fate delle pause se il mixer non è abbastanza potente) fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo. Le mandorle dovranno essere ridotte in farina sottile, non si dovranno sentire. Volendo, potete aggiungere un paio di cucchiai di agave o acero prima di frullare (io non l’ho fatto). Inserite la panna di mandorle nel sac a poche e lasciate riposare in frigo, fino al momento di utilizzarla.

A questo punto, preparate la purea di mirtilli. Sciacquate i mirtilli, asciugateli e versateli in una casseruola. Aggiungete il succo di limone e, se gradite, 15 grammi di agave (o acero o miele). Lasciate cuocere a fuoco basso i mirtilli. Quando saranno morbidi schiacciateli con una forchetta e fateli raffreddare. Frullateli e mettete da parte.

Separate i tuorli dagli albumi. Montate i tuorli con il dolcificante scelto, finché non diventeranno spumosi. Montate anche gli albumi a neve fermissima e aggiungeteli ai tuorli, mescolando con un cucchiaio di legno, con movimenti dall’altro verso il basso per non smontare il composto. Unite la farina di riso e gli amidi setacciati, l’olio, la scorza di limone e la purea di mirtilli e continuate a mescolare sempre allo stesso modo. Per ultima, aggiungete la polvere lievitante.

Ricoprite gli stampini per muffin con i pirottini di carta e versate qualche mestolo di composto, senza riempire completamente i contenitori (i muffin cresceranno un po’ in forno).

Accendete il forno e regolatelo a una temperatura di 170 gradi. Lasciate cuocere le tortine per 25-30 minuti. Verificate la cottura con uno stecchino. Lasciatele raffreddare.

Prima di servirli, disponete i Cupcake di mirtilli su un piatto da portata e decorate con la panna di mandorle e i mirtilli a piacere. Conservate in frigo per un massimo di tre giorni.

Commenta