farina mais senza glutine

Parlando di farine senza glutine, quella più comunemente utilizzata anche nei normali regimi é quella di mais, ingrediente base per la Polenta.

E’ presente sul mercato in vari tipi di macinatura, molto fine o a grana spessa, precotta per una polenta istantanea o classica per le lunghe cotture, con un prezzo sempre molto contenuto, considerando soprattutto i normali prezzi dei prodotti e delle farine senza glutine.

Nonostante sembri un ingrediente a senso unico, esistono in realtà molteplici utilizzi alternativi della farina di mais. Il più noto forse é il dolce AmorPolenta, di cui parleremo più avanti; io, per esempio, prediligo quella di mais tra le farine senza glutine in alcune ricette e la utlizzo, in versione precotta per polenta istantanea, al posto del pane grattato per ottenere dei bastoncini di pesce croccanti, da cuocere in forno, con tenore minimo di grassi e addensanti.

Ingredienti:

  • filetto di merluzzo (o di qualsiasi altro pesce a polpa bianca che più vi piace)
  • uova
  • farina di mais per polenta istantanea (potete trovare un elenco di farine senza glutine di mais 100% sglutinate sul prontuario disponibile sul sito ufficiale AIC)
  • olio di semi di girasole
  • sale e pepe q.b.

bastoncini di pesce senza glutine Il procedimento é molto semplice e veloce: tagliate i filetti di merluzzo a bastoncini, proprio come l’equivalente industriale con il glutine. Sbattete le uova con sale, pepe e un filo d’olio di semi di girasole, fino ad ottenere un composto omogeneo. Passate i bastoncini nell’uovo, poi ben bene nella farina di mais, e posateli su una teglia piatta foderata di carta da forno. Infornate in forno caldo a 220°c cuocendoli 15 minuti per lato. Per aumentare la croccantezza finite la cottura con uno o due minuti di grill.
Sono ottimi sia caldi che freddi. Consiglio una bella spruzzata di limone, ma si accompagnano benissimo anche ad una maionese fresca… ovviamente gluten free!

Commenta