Molti sono i prodotti senza glutine presentati in questi giorni a Parma, dove si sta svolgendo la diciottesima edizione di Cibus, il salone internazionale dell’alimentazione dove sono presenti più di 3mila espositori e dove il Made in Italy è il protagonista assoluto.

I prodotti presentati in questa edizione dimostrano i grandi cambiamenti che il settore alimentare sta affrontando con un orientamento che segue sempre più i trend salutistici, grazie all’aumento dell’attenzione che le aziende stanno dando sia ai prodotti senza glutine sia a quelli biologici, green e ogm free.

Vi segnaliamo in particolare le novità più interessanti di questa edizione per noi sglutinati!

“GustaMente”, il tortellino senza glutine, senza lattosio e biologico presentato a Cibus

A Cibus 2016, Taste Italy S.r.l. ha presentato il primo tortellino al mondo senza glutine, senza lattosio e biologico, sotto il nuovo brand GustaMente, che unisce l’esperienza e la tradizione emiliana ad un modo di mangiare che sta in questi anni notevolmente cambiando. Il brand si dedica alla produzione di pasta all’uovo senza glutine, con i suoi tortellini, tortelloni, ravioli ai formaggi e balanzoni.

I prodotti GustaMente rientrano nell’elenco dei prodotti rimborsabili per i consumatori celiaci che possono usufruire dei buoni erogati dal Sistema Sanitario Nazionale.

Sul sito del brand GustaMente è possibile acquistare i tortellini tramite la sezione e-commerce, in alternativa si trovano in farmacia e nei negozi specializzati di tutta Italia.

La pasta all’uovo non ripiena, senza glutine – biologica 

Sempre Taste Italy S.r.l. ha presentato a Parma la nuova pasta all’uovo non ripiena, senza glutine e biologica. I formati disponibili vanno dalla Tagliatella, alla pasta per Lasagne, alla Gramigna tipica Emiliana e altri ancora.

Preparato per Focaccia con Grano Saraceno senza glutine

Molino Rossetto porta invece a Cibus il Preparato per Focaccia con Grano Saraceno senza glutine, un prodotto che va ad inserirsi nella linea di Molino Rossetto dove troviamo anche la farina di soia, di cocco, di miglio e di amaranto, oltre ai prodotti più classici. 

Svolta gluten free per i biscotti Di Leo

Una bella novità in casa Di Leo, l’azienda lucana ha deciso di investire 8,5 milioni di euro per una nuova linea produttiva di biscotti senza glutine e per il potenziamento degli impianti, già attivi, per quelli bio e vegani. La scelta é nata dalla necessità di soddisfare le richieste dei clienti, infatti noi sglutinati abbiamo un trend di crescita davvero in grande aumento!

 

Commenta