E’ tempo di carnevale, una vera festa tra maschere, coriandoli e stelle filanti, ma soprattutto per i dolci tipici come le frittelle, i galani e le castagnole. E proprio quest’ultime ho pensato di fare con la ricetta di nonna Celeste in chiave gluten free.

Ingredienti:

250 g di farina speciale per dolci fritti Molino Dalla Giovanna
100 ml di acqua
100 ml di spremuta di arancia (da arance fresche)
1 uovo
100 g di zucchero semolato aromatizzato alla vaniglia
4 g di scorzette di arancia Biovegan
20 g di pinoli
60 g di uvetta sultanina ammollata nella grappa e ben strizzata (io ho usato una grappa affinata in piccole botti di rovere: la Grappanova Barrique di Castagner…è una grappa Veneta)
9 g di lievito bio per dolci Colombo
abbondante olio per friggere

Procedimento:

Nella planetaria ho versato gli ingredienti nell’ordine indicato ed amalgamato per bene con la foglia.

Si friggono in abbondante olio caldo, poche alla volta, aiutandosi con due cucchiaini per dosare l’impasto, facendo attenzione a non far calare la temperatura dell’olio. Io ho utilizzato la friggitrice.
Una volta fritte si appoggiano su carta assorbente per fritti e poi si spolverizzano con zucchero a velo.

 


Ricetta di Monica di La Pentola Senza Glutine

Commenta