Oggi con Letizia di Senza è buono vi proponiamo una ricetta che piacerà non solo agli sglutinati ma anche agli amanti della cucina vegan: la maionese senza glutine!

Maionese senza glutine

La maionese è una salsa acidula di origine francese, che è entrata di diritto tra le salse più utilizzate per farcire deliziosi panini, per arricchire burger o come base per la famosa insalata russa. È naturalmente senza glutine e si può preparare facilmente anche a casa con l’aiuto di un mixer e con pochi ingredienti, tuttavia, è ricca di grassi e colesterolo. Per ovviare a questo inconveniente, sono state create altre varianti che non contemplano l’uso delle uova, come quella vegana a base di latte di soia. Io non sono molto amante della soia in generale, per questo, ho provato a sostituire il latte di soia con quello di mandorle non zuccherato. Il risultato è impeccabile: una salsa morbida, vellutata, con tutto il gusto della vera maionese. In più, è semplicissima e veloce da preparare.

Ingredienti*:

maionese1

  • 100 ml di olio di riso (o di mais bio)**
  • 60 ml di olio evo delicato**
  • 100 ml di latte di mandorle al naturale non zuccherato (va bene anche quello home made)
  • un pizzico di sale integrale
  • 1 cucchiaio di succo di limone oppure 1 cucchiaio di aceto di vino
  • a piacere: un pizzico di curcuma in polvere (per dare colore)/erba cipollina

Munitevi di minipimer e del bicchiere stretto e dai bordi alti in dotazione. Versate il latte di mandorle non dolcificato nel bicchiere, aggiungete i due tipi di olio, il succo di limone o l’aceto e il sale e azionate il minipimer. Frullate con movimenti dall’alto verso il basso: entro meno di un minuto la maionese di mandorle è pronta. Provatela per capire se è abbastanza saporita; in caso contrario, aggiungete un altro po’ di sale. Inoltre, potete aggiungere, a piacere, un pizzico di curcuma in polvere (per dare colore) oppure erba cipollina, per aromatizzare ulteriormente la salsa.
Prima di utilizzarla, vi consiglio di lasciar riposare la maionese di mandorle in frigo per 2-3 ore, così avrà la giusta consistenza.
Conservatela in frigo e consumatela entro 2/3 giorni al massimo.

 

 

* in caso di celiachia, tutti gli ingredienti devono essere certificati senza glutine
** Se preferite, potete utilizzare 160 ml di olio evo delicato. Vi sconsiglio di utilizzare solo olio di riso, perché la maionese avrà una consistenza meno densa

  1. Salve, volevo un informazione. Siccome io non posso usare neppure frutta secca il latte di mandorla posso sostituirlo con qualcos’altro ?

Commenta