Diciamoci la verità : regime senza glutine o meno, ci sono momenti in cui tutti noi per necessità dobbiamo ricorrere ai piatti pronti. Una pausa pranzo frettolosa, la stanchezza della sera, l’emergenza frigo vuoto, possono essere facilmente risolti con un primo pronto, liofilizzato o surgelato, da preparare in una decina di minuti in padella o in microonde.

Noi Sglutinati però facciamo davvero fatica a trovare preparazioni certificate senza glutine, che non siano eccessivamente pasticciate, e conservabili a lungo.

Per fortuna qualcosa si sta smuovendo e la Arnaboldi, azienda leader nel campo dei piatti pronti liofilizzati, ha lanciato sul mercato i primi in busta senza glutine !arnaboldi senza glutine

Arnaboldi è la prima azienda in Italia ed in Europa a produrre una linea di paste pronte SENZA GLUTINE, certificata dal Ministero della Sanità e dalla Associazione Italiana Celiachia.

La linea si compone di 3 prodotti : fusilli ai funghi, penne alla pescatora, pasta e fagioli. La loro preparazione non differisce assolutamente dai piatti liofilizzati Glutinosi, sono pronti in pochi minuti con la sola aggiunta di acqua, e si prestano a varie personalizzazioni ; per esempio io aggiungo della pancetta affumicata (certificata senza glutine) nella preparazione ai funghi, o delle vongole fresche in quella alla pescatora.

La pasta senza glutine utilizzata é di ottima qualità, sia per quanto riguarda il sapore che la tenuta della cottura.

Inoltre Arnaboldi ha, come politica aziendale, quella di non utilizzare nessuna tipologia di additivi ; ultizza come metodi di conservazione la disidratazione e la liofilizzazione :

La disidratazione è la più antica metodologia di conservazione degli alimenti; già nella preistoria i cibi venivano conservati  mediante essiccazione al sole.

La liofilizzazione è una delle più moderne tecniche di conservazione degli alimenti, mantiene inalterate le  caratteristiche organolettiche e nutrizionali del prodotto.

Entrambi i metodi hanno  il vantaggio di  una  estrema facilità di conservazione  senza l’utilizzo di conservanti.

 

In questo modo siamo sicuri di poter gustare dei primi piatti pronti in pochi minuti, certificati senza glutine, prodotti e conservati in modo naturale !

Commenta