Per il pranzo di oggi ci sta proprio questa bella ricetta di mare e terra: polpo e asparagi.

Il primo lessato e lasciato bello tranquillo nella sua acqua di cottura per dargli modo di essere morbido; poi, gli asparagi cotti in maniera inusuale: alla griglia, davvero ottimi, cottura veloce, conditi con un filo d’olio, sale e pepe sono una vera rivelazione del gusto.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

un polpo da 1300g
16 asparagi verdi
prezzemolo
olio evo
sale/pepe

Pochi ingredienti per un piatto superbo!

PROCEDIMENTO:

si parte lessando il polpo dopo avergli tolto il becco e gli occhi e averlo lavato.

Si prepara un pentolone con acqua, lo si porta a bollore e giunto ad ebollizione si immerge il polpo tenendolo per la testa, si contano dieci secondi e si toglie dall’acqua; in questo modo inizieranno ad arricciarsi i tentacoli; ripetere l’operazione altre due volte e poi immergerlo completamente e cuocerlo per circa 45 minuti. Spegnere il fornello e farlo raffreddare nel liquido di cottura per circa 2 ore e mezza.

Trascorso questo tempo, togliere il polpo dall’acqua di cottura, tagliare a pezzi e condire con olio, pepe e sale con abbondante prezzemolo e mettere da parte.

Con un pelapatate o un coltellino togliere la pellicola esterna della parte bianca del gambo degli asparagi e tagliare alla base la parte più dura prendendoli tutti insieme e pareggiandoli. Lavarli ed asciugarli.
Cuocerli per qualche minuto sulla griglia bollente e son pronti.

PREPARAZIONE DEL PIATTO:

posizionare su un piatto da portata gli asparagi, salare e pepare, versarvi un filo d’olio evo. Disporre il polpo, messo da parte in precedenza, nel piatto da portata assieme agli asparagi.

Il piatto è pronto per essere servito.”


Ricetta di Monica di La Pentola Senza Glutine

Commenta