Da oggi alla famiglia Sgluten si aggiunge anche Letizia dal blog  Senza è buono ed inizia subito col farsi amare da tantissimi sglutinati grazie alla sua dolce ricetta per la crostata senza glutine dalle 3 C, ciliegie, cacao e cocco !

 

Crostata senza glutine con ciliegie, cacao e cocco 

Lo confesso, sono una vera appassionata di crostate. Ma non delle crostate banali ripiene di marmellata. A me piacciono moltissimo le crostate che hanno una caratteristica particolare: devono avere un ripieno soffice, che contrasta con il guscio friabile.
Per la mia prima ricetta sul portale Sgluten, voglio proporre un dolce speciale, che un po’ mi rappresenta, perché contiene tutti ingredienti che amo. Si tratta della mia Crostata con ciliegie, cacao e cocco, preparata unicamente con farine senza glutine integrali, naturali, (niente mix industriali) senza addensanti, ma anche senza uova, latticini, senza lievito chimico e senza zuccheri raffinati. Nonostante tutti questi “senza”, vi assicuro che il dolce è gustoso, ma soprattutto sano e adatto a tutti, golosi compresi. È, infatti, una preparazione sia per celiaci (a patto di scegliere ingredienti certificati) sia per coloro che soffrono di intolleranze/allergie alimentari a uova, latticini e soia. L’abbinamento tra ciliegie, cacao e cocco vi stupirà. Provatela!

crostata-ciliege-cacao-cocco2

 

Ingredienti per una teglia tonda da 18 o 20 centimetri di diametro

Per la frolla vegan e senza glutine:

  • 120 grammi di farina di grano saraceno integrale
  • 60 grammi di farina di mandorle
  • 30 grammi di farina di cocco
  • 40 grammi di zucchero di cocco o di canna integrale
  • 10 grammi di cacao magro in polvere
  • 60 grammi (o poco più) di acqua o latte di riso
  • 40 grammi di olio di riso (oppure olio evo delicato)
  • 4 grammi di polvere lievitante già dosata e composta da cremor tartaro e bicarbonato

Per farcire:

  • 130 grammi di ciliegie denocciolate (pesate al netto degli scarti) 
  • 15 grammi di zucchero di cocco o di canna integrale (se la frutta non è molto dolce)
  • 80 grammi di acqua 

Per la copertura soffice: 

  • 150 ml di panna di cocco
  • 80 grammi di sciroppo di agave (oppure 100 grammi di acero o sciroppo di riso oppure 80 grammi di concentrato di dattero)
  • 50 grammi di farina di riso integrale
  • 40 grammi di farina di cocco (cocco rapé)
  • 40 grammi di farina di mandorle
  • 15 grammi di cacao magro in polvere senza zuccheri aggiunti
  • 10 grammi di polvere lievitante già dosata e composta da cremor tartaro e bicarbonato
  • un pizzico di cannella (facoltativa)
  • 100 grammi di ciliegie denocciolate (peso al netto degli scarti)

Per decorare: 

  • farina di cocco (cocco rapé)

 

crostata senza glutine ciliege cacao cocco1

 

Procedimento

Preparate il ripieno di ciliegie: dopo averle denocciolate, disponetele in una padella, aggiungete acqua e zucchero (se necessario) e lasciate cuocere dolcemente finché l’acqua non sarà evaporata e le ciliegie saranno diventate morbide. Lasciate raffreddare.
A questo punto, preparate la base della Crostata con ciliegie, cacao e cocco
Setacciate in una ciotola le polveri: la farina di grano saraceno, il cacao e il lievito, aggiungete la farina di mandorle, quella di cocco e lo zucchero. Mescolate con un cucchiaio e unite l’olio e l’acqua (o il latte vegetale) poco alla volta, iniziando a impastare. Potreste dover aggiungere ancora qualche cucchiaio di liquido oppure non aggiungere tutta la dose indicata (dipende dalla marca delle farine utilizzate). Formate una palla e riponetela in frigo per 20 minuti.
Nel frattempo, preparate il ripieno morbido. Versate la panna di cocco in una ciotola e “montatela” con le fruste elettriche per 3-4 minuti. Aggiungete il dolcificante scelto e continuate a montare. Unite la farina di riso setacciata con la polvere lievitante, la farina di cocco, quella di mandorle, il cacao in polvere setacciato e la cannella (se vi piace) e montate ancora.
Denocciolate anche i 100 grammi di ciliegie non spadellate.
Foderate la teglia tonda con carta da forno.
Riprendete la frolla dal frigo e, con l’aiuto di un mattarello, stendetela in uno strato non troppo sottile e ricoprite la teglia, formando la base e i bordi. Versate sulla frolla le ciliegie spadellate e il ripieno morbido di cacao e cocco. Disponete anche le ciliegie non spadellate e denocciolate sopra alla copertura, facendole affondare per bene nell’impasto.
Fate cuocere la Crostata con ciliegie in forno preriscaldato a 180 gradi per 45-50 minuti (se la vostra teglia dovesse essere più grande, ad esempio 22 cm di diametro, potete farla cuocere per meno tempo, circa 40 minuti).
Lasciate raffreddare il dolce poi estraetelo dalla teglia, disponetelo su un piatto da portata e decoratelo con farina di cocco oppure con zucchero a velo di canna. Conservatelo in frigo e consumatelo entro 2-3 giorni al massimo.
Variante: se non doveste trovare le ciliegie, potete tranquillamente sostituire con le albicocche fresche, che si abbineranno perfettamente al cacao e al cocco.

Commenta